Spedizioni gratuite per ordini superiori a €69,90
World Beard Day. Come prendersi cura della barba
30/08/2021

World Beard Day. Come prendersi cura della barba

Sabato 4 settembre è il World Beard Day, una giornata dedicata agli amanti della barba e che ricorre ogni primo sabato di settembre. La celebrazione della barba dell’uomo è un rito che nasce tanto tempo fa, infatti anche i vichinghi erano soliti festeggiare la loro folta peluria attraverso una serie di tradizioni ed usanze.

Ad oggi la giornata mondiale della barba è una semplice occasione per far riunire felicemente tutti i membri barbuti di una comunità, in festa.

Ma come ci si prende cura della barba? Vediamolo insieme.

Come ottenere una bella barba

La barba cresce spesso in maniera poco definita, che è la ragione principale per la quale occorre scorciarla, oltre che trattarla con dei prodotti che la rendano più morbida al tatto.

Partiamo dal presupposto che, così come pelle e capelli, anche la barba risente dello stato di salute della persona, quindi per avere una barba sana occorre seguire uno stile di vita sano, basato su di un’alimentazione ricca di vitamine e di un buon riposo. Quest’ultimo è strettamente correlato alla crescita della barba e quindi una sua carenza potrebbe rallentarne la crescita.

Vediamo ora quali sono gli step per avere una barba sempre bella e in salute.

Pulizia e cura

Per avere una barba curata è indispensabile tenerla pulita: a tal fine può bastare l’acqua e del sapone neutro, basta riscacquare sempre in maniera abbondante e tamponare bene con l’asciugamano per eliminare quanto più possibile l’acqua rimasta tra i peli, data l’importanza di tenere la barba sempre ben asciutta e non bagnata.

Quando ci si fa la doccia, è possibile applicare lo shampoo dei capelli se la barba è di media lunghezza oppure shampoo e balsamo se molto lunga. È possibile anche reperire dei prodotti dedicati per la barba, da applicare sulla barba umida e da massaggiare uniformemente su tutta la barba, per poi risciacquare.

È altrettanto importante spazzolare la barba almeno una volta al giorno, meglio ancora se al mattino, con una spazzola corta, meglio del pettine, dato che pettinare la barba può irritare la pelle.

I giusti principi

È importante, poi, idratare la pelle con una crema dopobarba, dopo ogni operazione di taglio, magari applicando un balsamo, meglio ancora se applicato da un professionista, dato che, anche se può sembrare un’operazione facilmente replicabile, in casa può essere più difficile bagnare e scaldare un panno nel quale avvolgere la barba, operazione indispensabile per ammorbidire la barba ed evitare l’effetto crespo.

Modellamento

Anche qui è meglio affidarsi alle mani esperte di un barbiere, mentre a case possiamo eseguire la rasatura con rasoio elettrico nelle parti del volto che si è deciso di lasciare pulite.

Trattandosi di una scelta di stile ben visibile, bisogna avere le idee chiare e pazienza, soprattutto se si tratta del primo tentativo di far crescere la barba, dato che necessita spesso di accorciamenti prima di ottenere il look definitivo.

Se vuoi approfondire l’argomento oppure porre qualche domanda, contattaci. Il nostro team di professionisti sarà felice di risponderti.

Tag cura della barba, detersione barba

Prodotti consigliati

Commenti

Lascia un commento